Psicologo L'Aquila Blog News su Ansia Depressione Panico

#FOBIASOCIALE

La Fobia sociale (o Disturbo d’Ansia Sociale, DSM-V) è un disturbo d’ansia in cui è centrale la paura intensa di affrontare situazioni sociali in cui c’è la possibilità di essere giudicati dagli altri, per timore di mostrarsi imbarazzati, di apparire ridicoli o incapaci e di essere umiliati.

Gli studi epidemiologici rilevano che in Europa il 2,3%  della popolazione generale ne soffre ma, dal momento che chi soffre di ansia sociale difficilmente richiede aiuto ad uno specialista per vergogna o perché sottovaluta la problematica, potrebbe trattarsi di un problema più diffuso di quanto i dati epidemiologici portino a credere.

Si possono distinguere forme di ansia sociale in cui la paura intensa riguarda solo specifiche situazioni sociali (fobia sociale specifica) e forme in cui le situazioni sociali temute sono maggiori ed investono vari ambiti della vita interpersonale e sociale della persona (fobia sociale generalizzata).

leggi di più

#IPOCONDRIA

L’ipocondria (o Disturbo d’Ansia per le malattie) è un disagio legato all’idea o alla paura di avere una malattia grave/mortale nonostante un’accurata valutazione medica escluda quanto temuto.

Secondo l’ultima edizione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-5, 2013) nelle persone che soffrono di questo disturbo si riscontrano:  

  • un’eccessiva paura di contrarre o convinzione di avere una grave malattia;
  • i sintomi fisici lamentati generalmente non sono presenti o, se presenti, sono di un’entità tale che non giustifica l’eccessiva preoccupazione;
  • se effettivamente è presente il rischio di sviluppare una malattia, la preoccupazione risulta comunque chiaramente eccessiva o sproporzionata;
  • è presente un elevato livello di ansia riguardante la salute e una tendenza ad allarmarsi facilmente per il proprio stato di salute;
  • le persone mette in atto comportamenti eccessivi riguardanti la salute (per esempio, attuano ripetuti controlli sul proprio corpo cercando segni di malattia, ecc.) oppure presentano comportamenti di evitamento che risultano disadattivi per la vita della persona (per esempio, evitano gli appuntamenti dal medico, ecc.);
  • è necessario che la preoccupazione per la malattia sia presente da almeno 6 mesi (nell’arco di tempo in cui è possibile che le persone cambino la patologia temuta);
leggi di più

Quando chiedere aiuto alla psicoterapia e come la psicoterapia può essere d'aiuto?

Questo articolo vuole essere una brevissima giuda in risposta ad una domanda delle domande che frequentissimamente si pongono circa la psicoterapia. Esiste una condizione specifica, un momento ben definito della propria vita in cui bisognerebbe chiedere aiuto alla psicoterapia? E, ancora, in che maniera la psicoterapia come può essere d'aiuto nelle nostre vite? 

In breve: una persona dovrebbe decidere di andare in terapia quando vive sentimenti ed emozioni disturbanti che gli generano sofferenza, oppure quando percepisce dentro di sé degli ostacoli che non gli permettono di vivere a pieno la propria vita (T. Croitoru, 2015). 

Per andare più nel dettaglio:

  1. Nel momento in  cui forme di disagio derivanti da ansia, tristezza e depressione oppure da comportamenti che hanno a che fare con cibo, droghe, sesso, shopping ecc... diventa eccessivo e frequente, tale da ripercuotersi nella vita di tutti i giorni, allora bisognerebbe considerare l'idea di chiedere aiuto. 
  2. Quando ci confrontiamo con una crisi o una difficoltà che abbiamo vissuto nel passato o che si potrebbe riattivare in futuro.
  3. Quando nelle relazioni interpersonali, oppure nel realizzare le proprie ambizioni, sperimentiamo situazioni di blocco durante il corso della nostra vita, come se ci si sentisse in un vicolo cieco senza alcuna possibilità di andare avanti o cambiare le cose.

leggi di più

Per avere maggiori informazioni sui contenuti di questo blog e sulla mia attività di Psicologo-Psicoterapeuta a L'Aquila, contattami ai recapiti sottostanti!

 

Dott.ssa Lidia Angelone

[psicologa|psicoterapeuta]

 

Tel. 328/6627006

 

lidia.angelone@gmail.com

 


AGEVOLAZIONI PER STUDENTI

Contattami per avere informazioni sulle agevolazioni attive dal 20/02/2017!

Ricevo previo appuntamento a:

 

L'Aquila

Via Pescara, n°2/A

[c/o centro direzionale "Strinella 88"]

 

 



Ordine degli Psicologi dell'Abruzzo | iscrizione n. 1794 sez. A del 19/10/2010 | P.iva 01887730669